Tu sei qui

ASSOCIAZIONE CENTRO CINQUE SPIGHE ONLUS

Scheda associazione

Ragione sociale:
ASSOCIAZIONE CENTRO CINQUE SPIGHE ONLUS
Iscrizione provinciale: 
597
Codice fiscale: 
91040260464
Indirizzo sede legale: 
PIAZZA DELLA CHIESA STIAVA
Comune: 
Massarosa
CAP: 
55040
Provincia: 
Lucca
Telefono: 
0584 961848
Email: 
centrocinquespighe@gmail.com
Indirizzo postale: 
Piazza della Chiesa 55040 Stiava Massarosa
Anno nascita ente: 
2009
Data costituzione associazione: 
29/12/2009
Provincia di costituzione: 
Lucca
Comune di costituzione: 
Massarosa
Settore prevalente: 
SOCIALE
Codice attivita prevalente:
ALTRO

Iscrizione
Decreto iscrizione: 11
Data iscrizione: 03-06-2014
File decreto iscrizione: decreto 11.pdf

Variazioni
Decreto variazione:
Data variazione:
File decreto variazione:

Cancellazione
Decreto cancellazione:
Data cancellazione:
File decreto cancellazione:

Rappresentante legale: 
Giuliano Polloni
Relazione concernente l'attivita' associativa svolta nell'anno precedente: Attività 2018 Durante l’anno 2018 l’Associazione : - ha assistito e aiutato mensilment 24 famiglie (circa 110 utenti) con la distribuzione alimentare, finanziata dal programma di aiuti europei FEAD e AGEA, 2 progetti collegati al Banco Alimentare. Sono stati consegnati 130 q. di prodotti alimentari durante le distribuzioni che si svolgono i primi 2 venerdi di ogni mese con l’aiuto di 8 volontari. Ogni famiglia ritira il cibo 1 volta al mese (324 spese all’anno). - ha continuato efficacemente con 5 volontari la distribuzione di pasti caldi (intorno a 400 al mese) con il progetto “Cibo salvato…Cibo donato” (recupero di cibo non sporzionato presso tutte le scuole del comune di Massarosa). La mensa, contigua alla sua sede, funziona 5 giorni alla settimana (22 pasti al giorno) con sosta durante le vacanze scolastiche. - ha comprato prodotti speciali per diabetici, ciliaci e intoleranze particolari nonche prodotti per lattanti da 1 mese fino allo svezzamento - I primi 2 venerdi del mese, giorni della distribuzione alimentare, ha mandato un volontario a ritirare pane da 2 forni del comune di Massarosa - ha svolto regolarmente, sempre i primi 2 venerdi del mese, con 6 volontari, il servizio di ascolto. Il gruppo di ascolto incontra circa 10 nuclei familiari alla settimana per un supporto morale, psicologico e sociale. Per ogni famiglia l’incontro si svolge 1 volta al mese. - ha gestito anche, con 5 volontari a turno, un reparto di abbigliamenti dove le famiglie possono trovare indumenti per bimbi e adulti, e prodotti per l’infanzia (passeggini…) - ha effettuato 2 raccolte di generi alimentari : una che il Banco Alimentare organizza a livello nazionale 1 volta all’anno e l’altra organizzata dalla COOP - ha continuato la sua adesione al progetto “Last Minute Market” (ritiro dei prodotti alimentari freschi alla scadenza presso Penny Market) - ha noleggiato un furgone per le raccolte aimentari e per il ritiro del cibo al Banco Alimentare di Firenze con una spesa annuale di circa 1000 € - ha collaborato con i servizi sociali del Comune di Massarosa e ha preso parte a 2 incontri - ha inserito nella mensa una persona in semi liberta per assistenza alla distribuzione dei pasti e allo svolgimento della pulizia, compito come alternativa alla pena - ha donato 150€ all’oratorio della Parrocchia Francesco d’Assisi, Pian di Mommio, per spese di riparazione della caldaia. Durante l’anno 2017 l’Associazione : - ha assistito e aiutato mensilmente 55/60 famiglie (150 utenti) con la distribuzione alimentare, finanziata dal programma di aiuti europei FEAD e AGEA, 2 progetti collegati al Banco Alimentare. Sono stati consegnati 175 q. di prodotti alimentari durante le distribuzioni che si svolgono 1 volta alla settimana con l’aiuto di 3 volontari. Ogni famiglia ritira il cibo 2 volte al mese (130 spese al mese). - continua efficacemente con 3 volontari la distribuzione di pasti caldi (intorno a 300 al mese) con il progetto “Cibo salvato…Cibo donato” (recupero di cibo non sporzionato presso tutte le scuole del comune di Massarosa). La mensa, contigua alla sua sede, funziona 5 giorni alla settimana (15 pasti al giorno) - compra prodotti speciali per diabetici, ciliaci e intoleranze particolari nonche prodotti per lattanti da 1 mese fino allo svezzamento - ogni venerdi, giorno della distribuzione alimentare, manda un volontario a ritirare pane da 2 forni del comune di Massarosa - ha svolto regolarmente, ogni venerdi, con 6 volontari, il servizio di ascolto. Il gruppo di ascolto incontra circa 10 nuclei familiari alla settimana per un supporto morale, psicologico e sociale. Per ogni famiglia l’incontro si svolge 1 volta al mese. - ha gestito anche, con 5 volontari a turno, un reparto di abbigliamenti dove le famiglie possono trovare indumenti per bimbi e adulti, e prodotti per l’infanzia (passeggini…) - ha effettuato una raccolta di generi alimentari, raccolta che il Banco Alimentare organizza a livello nazionale 1 volta all’anno. - continua la sua adesione al progetto “Last Minute Market” (ritiro dei prodotti alimentari freschi alla scadenza presso Penny Market) - ha noleggiato un furgone per le raccolte aimentari e per il ritiro del cibo al Banco Alimentare di Firenze con una spesa annuale di circa 1000 € - collabora con i servizi sociali del Comune di Massarosa e ha preso parte a 2 incontri - ha partecipato a un corso di preparazione all’ascolto : 5 incontri con una counseling dal 15/3 al 19/4 7 maggio 2018 Il Presidente Giuliano Polloni
 
Relazione concernente l'attivita' associativa in programma per l'anno in corso: ATTIVITA PREVENTIVA PER IL 2019 • Raccolte alimentari presso i supermercati della zona • Distribuzione prodotti alimentari alle famiglie disagiate • Distribuzione, da parte dei volontari, dei pasti caldi presso la mensa dell’AVIS di Stiava, con il progetto “Cibo salvato…Cibo donato” • Proseguimento della sua adesione ai progetti “Last Minute market”, e “Sito Cibo” (ritiro dei prodotti alimentari freschi alla scadenza presso Penny Market • Distribuzione abbigliamento • Ritiro cibo al Banco alimentare di Firenze all’incirca ogni mese • Proseguimento dell’inserimento nella mensa di una persona in semi liberta per assistenza alla distribuzione dei pasti e allo svolgimento della pulizia, compito come alternativa alla pena • Donazione di 2.000€ all’oratorio della Parrocchia S. Maria Assunta in Stiava. • Elaborazione di progetti in fase esperimentale (rivedere situazione povertà)
 
Cellulare: 
392 7058395