Tu sei qui

CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI ALTOPASCIO

Scheda associazione

Ragione sociale:
CONFRATERNITA DI MISERICORDIA DI ALTOPASCIO
Iscrizione provinciale: 
90
Codice fiscale: 
80007610464
Partita IVA: 
02372430468
Indirizzo sede legale: 
VIA MARCONI 69
Comune: 
Altopascio
CAP: 
55011
Provincia: 
Lucca
Telefono: 
0583/25109
Fax: 
0583/264331
Email: 
altopascio@misericordie.org
Posta Elettronica Certificata: 
info@pec.misericordiaaltopascio.it
Sito internet: 
www.misericordiaaltopascio.it
Indirizzo postale: 
VIA MARCONI, 69
Anno nascita ente: 
1873
Settore prevalente: 
SANITARIO
Altri settori:
  1. SANITARIO
Codice attivita prevalente:
PRONTO SOCCORSO
Altre attività:
  1. PRONTO SOCCORSO

Iscrizione
Decreto iscrizione: Decr. n. 1011
Data iscrizione: 26-09-1994
File decreto iscrizione: doc05827520141008125156.pdf

Variazioni
Decreto variazione:
Data variazione:
File decreto variazione:

Cancellazione
Decreto cancellazione:
Data cancellazione:
File decreto cancellazione:

Rappresentante legale: 
Bono Salvatore
Destinatari: 
Anziani autosufficienti
Anziani non autosufficienti
Disabili fisici e sensoriali
Giovani dai 13 ai 17 anni
Giovani dai 18 ai 29 anni
Malati con altre patologie specifiche
Malati in generale
Malati terminali
Persone con problemi psichici / disabili psichici
Persone in difficolta economica, poveri
Codice ente adesione: 
Misericordie d'Italia
Relazione concernente l'attivita' associativa svolta nell'anno precedente: La Misericordia di Altopascio è stata presente sul territorio comunale svolgendo servizi socio sanitari, programmati ed in emergenza , nonche' di protezione civile, costituendo un costante punto di riferimento per attività di formazione, partecipazione a eventi, manifestazioni promosse direttamente o in collaborazione con altre associazioni ed Istituzioni pubbliche. Si segnalano, tra le altre, le iniziative di formazione nelle scuole medie sui valori del volontariato e nozioni di primo soccorso, convegno sul bullismo e cyberbullismo, servizi di assistenza sanitaria a manifestazioni, per la cena in paese che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 500 commensali. Nel 2018 sono stati aggiunti al parco mezzi un mezzo attrezzato, una macchina, un pulmino e un'ambulanza. È aumentata la collaborazione con l’ente Comunale nella copertura dei bisogni sociali della popolazione altopascese e con l'Asl, si evidenziano i numerosi interventi con il 118. Sono stati accolti 6 giovani per il Servizio Civile Nazionale e 14 per il Servizio Civile Regionale. E’ proseguito l’inserimento di studenti in stage per l’alternanza scuola – lavoro l’avvio di stage per l’alternanza scuola-lavoro e l’accoglienza di persone svantaggiate nonché per lo svolgimento di pene alternative quali sono stati i servizi socialmente utili in convenzione con il Tribunale di Lucca. Sono stati svolti corsi di formazione sanitari di livello base ed avanzato aperti alla cittadinanza che hanno visto una buona partecipazione. Attivazione Sportello Sovra Indebitamento; Dall'aprile 2018 è a disposizione gratuitamente presso la sede della nostra associazione un servizio di ascolto e di riferimento per persone in difficoltà economiche e finanziarie. Nell’anno 2018, la struttura del Poliambulatorio ha prodotto i seguenti risultati: • i prelievi in Sede eseguiti solo il LUNEDI, sono stati 1418; • I prelievi a domicilio, eseguiti due volte a settimana (mercoledì e venerdì), sono stati 1079. • gli ambulatori specialistici Rami hanno totalizzato 1200 visite; • i servizi infermieristici a pagamento sono stati circa 200 (sono esclusi tutti servizi infermieristici che vengono svolti per i medici di base che sono gratuiti per il paziente).
 
Relazione concernente l'attivita' associativa in programma per l'anno in corso: -Corso di formazione livello base nel mese di maggio e giugno (aperto a volontari e alla cittadinanza) -Prosecuzione convenzione con il Tribunale di Lucca per reinserimento sociale persone colpite da provvedimenti giudiziari; -Attivazione progetto Servizio Civile Regionale. -progetto in collaborazione con il Comune di Altopascio di sostegno all'indigenza economica denominato "Diamoci una Mano". -attivazione tirocinio progetto GiovaniSì.